CERTIFICAZIONE RESPONSABILITÀ SOCIALE ED ETICA

L'impegno etico e sociale di un'impresa oltre ad essere testimoniato dal proprio Codice etico e/o Bilancio sociale, può anche essere certificato.

Questo nuovo standard internazionale di certificazione che riguarda:

• il rispetto dei diritti umani;
• il rispetto dei diritti dei lavoratori;
• la tutela contro lo sfruttamento dei minori;
• le garanzie di sicurezza e salubrità sul posto di lavoro,

è denominato SA 8000.

La norma SA 8000, rispetto alle tipiche normative ISO con le quali ha in comune la struttura formale, è un riferimento che per sua natura coinvolge tutta l'Azienda. Il suo impatto e la profondità alla quale si spinge, rispetto altre norme "formali", richiede attenzione e partecipazione da parte della Direzione, del top management, dei Dipendenti, dei Fornitori, dei Fornitori dei fornitori (subfornitori) e non ultimi, i Clienti.

A titolo esemplificativo, la norma viene verificata con interviste casuali direttamente nei confronti di dipendenti, ad esempio per svelare casi di "mobbing" impossibili da dimostrare mantenendo la verifica a livelli manageriali.

La Noesis attraverso i suoi consulenti, altamente qualificati e certificati KHC, ha la possibilità di supportarvi nell'ottenimento della certificazione, attraverso i seguenti passi:

• identificare le aree di attività; analizzare gli scostamenti tra le prassi vigenti e i requisiti della norma;
• formare il personale dell'organizzazione sui principi generali della Responsabilità Sociale;
• nominare un responsabile del sistema di gestione della SA 8000;
• impostare la documentazione del sistema di gestione. Politica per la Responsabilità Sociale;
• redigere la Procedura (unica) di Gestione della Responsabilità Sociale che descrive, schematicamente, le responsabilità e le attività per il controllo dell'impatto sociale dell'organizzazione;
• monitorare l'applicazione del sistema attraverso verifiche ispettive di seconda parte condotte secondo la UNI EN ISO 19011;
• assistere la direzione nel Riesame del sistema e supportarlo nella definizione degli obiettivi;
• assistenza durante la verifica ispettiva da parte dell'ente di certificazione.

 


FORMAZIONE SULLA GESTIONE AMBIENTALE DEL CANTIERE Il Decreto 11 ottobre 2017 (Criteri ambientali minimi per l'affidamento di servizi di progettazione e lavori per la nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione di edifici pubblici) richiede alle stazioni appaltanti di...
  ACCREDITAMENTO   L'accreditamento è l'attestazione, da parte di un Ente che agisce quale garante super partes, della competenza, indipendenza e imparzialità degli organismi di certificazione, ispezione e verifica, e dei laboratori di prova e taratura.   Gli...
Dall’Inail una guida completa sulla sicurezza sul lavoro, con quadro normativo e incentivi previsti  L’Inail ha di recente pubblicato la guida “Sicurezza al passo coi tempi” che raccoglie le principali disposizioni in materia di salute e...